Funzionari del governo affrontano una disputa legale sull'uso di WhatsApp e Signal

I dipendenti pubblici del Regno Unito stanno affrontando problemi legali sul loro uso di WhatsApp e delle app di segnalazione. Gli attivisti hanno detto che c'era bisogno di una migliore regolamentazione dei funzionari governativi.

 

I funzionari governativi devono monitorare più da vicino le applicazioni di messaggistica sociale - Campagna legale

 

A molti politici e ministri è vietato l'accesso alle note di autodistruzione sui social network di messaggistica come Signal o WhatsApp. Le cause contro di loro hanno lo scopo di impedire ai funzionari di utilizzare queste applicazioni per gli affari ufficiali. I gruppi per la trasparenza hanno inviato un messaggio al governo chiedendo più responsabilità per coloro che usano queste funzioni.

 

Secondo le statistiche, molti membri del gabinetto e del gabinetto ombra usano questi messaggi di autodistruzione per scopi ufficiali. L'ufficio di gabinetto ha assicurato a tutti che le comunicazioni ufficiali tra i titolari di uffici sono sempre conservate.

 

Questa domanda legale sull'uso dei social media è stata emessa da Foxglove per monitorare le attività su internet dei titolari di cariche politiche. La dichiarazione dice che se non ottengono una buona risposta entro due settimane, porteranno avanti la questione. La lettera afferma che i suoi ministri e altri funzionari ingiusti hanno la capacità di cancellare i messaggi che possono minare la trasparenza e le questioni democratiche.

 

Questa legge potrebbe violare la privacy dei dipendenti pubblici - Recensioni

 

C'è una legge ufficiale secondo la quale le chat di WhatsApp e i messaggi sociali vengono cancellati se non sono ufficiali o se non riguardano questioni politiche. La legge britannica richiede che i messaggi di WhatsApp siano salvati dal mittente o dal destinatario. Molti hanno chiesto una maggiore trasparenza nel processo di secessione, specialmente per i legislatori che usano i social network.

 

Tuttavia, alcuni dell'opposizione hanno criticato tale mossa, dicendo che il monitoraggio delle discussioni sui social media potrebbe essere una violazione della privacy, che non è legale. Hanno detto che piuttosto che chiedere la rimozione delle funzioni di cancellazione in queste applicazioni di messaggistica sociale, si dovrebbero reclutare politici migliori e rispettare la privacy delle persone. Gli attivisti hanno detto che i leader pubblici sanno che non hanno privacy una volta eletti.